ll futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

ll futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

Cerca nel blog

venerdì 16 novembre 2007

VaffanIKEA

Son due pomeriggi che non faccio altro che tentare di unire viti e copriviti con pezzi di legno al fine di costruire uno speciale marchingenio che si chiama Hemnes e dovrebbe diventare (una volta montato) un divano-letto singolo- letto matrimoniale- cassettiera.
Un pezzo favoloso che in poco spazio racchiude tre mobili distinti, chissà quanti ingegneri e architetti hanno spremuto le loro meningi per progettarlo! Bravi!
Quando lo guardo, mezzo montato mi sembra di esserne la madre: quando è arrivato a casa mia erano delle tavole in due pacchi di cartone, ora è li che giace tranquillo nel mio soggiorno.
Se non fai caso al fatto che al posto della cassettiera ( tre cassettoni profondi) ci sono due buchi e un cassetto diresti che è perfetto! Molto comodo, questo si, pensate che le doghe le ho montate una ad una personalmente.
Peccato che la grande industria Ikea si è dimenticata di inserire nel mio pacco una tavola di truciolato di circa quaranta centimetri che sembra niente, invece è il lato di un cassetto!
Non voglio prendermela con l'operario, Ikea è una multinazionale, probabilmente quel poveretto deve lavorare 12 ore al giorno per pochi soldi...però mi adiro perchè al call center dicono che non è possibile che sia stata una loro svista e che l'ho persa io la tavola. Io vivo in 30 mq e una tavola di 40 cm la vedrei fosse in casa mia. Dubito che l'abbia presa qualcuno perchè abito da sola. Non ho portato il contenuto delle scatole fuori di casa, mossa insensata: monto il mobile in giardino e poi lo porto in casa? Sono impazzita perchè montato Hemnes non passa dalla porta. Non soddisfatta delle centraliniste sono andata sul sito internet per fare un reclamo, non si può, se hai un problema puoi solo parlare con Anna, l'assistente virtuale computerizzata che, ovviamente, non capisce un cazzo. Un'altra cosa, Ikea non è per niente economica Hemnes costa 365 euro + i materassi+ 99 euro di trasporto da Genova a Cadibona che di benzina non li spendi nemmeno se la fai tutta in prima. Non ho parole, a parte urlare VaffanIkea. Svedesi di merda

10 commenti:

claudio ha detto...

eeeee su non ti impettare...c'è di peggio...prendi per esempio PANDORA....emarginata dalla società, piccola e brutta...nessuno la vuole...ecco lei dovrebbe mettersi a urlare non tu!!!!!!!AH AH AH

Chiara Borghi ha detto...

grazie del conforto cucciolo

Carlo ha detto...

Anche voi, però, per una volta che sotto un messaggio era tutto tranquillo e quella non ci aveva messo becco, andate a evocarla! Meglio lasciarla stare, magari la smette... :-) Buon sabato! (Anch'io ho litigato con qualche mobile dell'Ikea)

Chiara Borghi ha detto...

quando ci vuole, ci vuole.

Buona giornata

Anonimo ha detto...

Carlo ha ragione meglio non evocarla!!!!!!

marina ha detto...

L'IKEA x certe cose conviene, tipo quegli scaffali semplici, ma x l'arredamento più complicato non tanto, secondo me....dai chiara che prima o poi riesci a dormire in quel letto...magari con qualcuno che ti va!!!se abiti sola!!

Chiara Borghi ha detto...

Ecco, il post ora è ingiustificato perchè dopo lunghe attese al call center ho trovato una ragazza preparata e cordiale che mi ha detto che, sì, si saranno dimenticati loro dei pezzi e che me li danno, basta che me li vada a riprendere all' Ikea di Genova.
Uffa! Rettifico: no Ikea di merda ma centraliniste di merda.
Solo che saranno mal retribuite e sfruttate...non mi accanisco anch'io...vabbè alla fine ho pagato quel mobile come fossi andata da un mobilificio di lusso e in più mi sono spaccata quasi tutte le unghie per montarlo: vado a fanculo io.

Carlo ha detto...

Ma ieri sera, Chiara, mi è parso che tu avessi ancora tutte le unghiette intere! È stata una bella serata, e lo rifaremo poi ancora, sempre con più vivacità e passione. Ne ho messo stamattina un breve racconto sul mio blog, ma poi lo racconterai meglio tu qui, no? (Comunque il montaggio Ikea sì, è micidiale. Pensa che io ho tutta la casa così, compreso il lettone, e anche la cucina. Però almeno non ho speso tanto.)

Chiara Borghi ha detto...

Non riesco a mettere le foto, ma forse perchè sono giorni di lavoro intenso, domani pomeriggio, con calma ci riprovo. Con calma si fa tutto

Carlo ha detto...

Con calma si fa tutto. Certe volte il problema è trovare la calma! E poi anche trovare noi stessi, nella calma. C'è chi ha un karma di calma, e chi no.