ll futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

ll futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni. (Eleanor Roosevelt)

Cerca nel blog

venerdì 27 febbraio 2009

succhi di frutta

Sono le 17 e posso dire abbastanza sinceramente di aver trascorso una prima e seconda parte di giornata in modo frenetico e appagante. La frenesia mia appaga solo me in realtà perchè di solito sono pigra e lenta; così ogni tanto mi programma una giornata con mille impegni per darmi la carica, tipo una sveglia a corda o un carillon, che come immagine mi piace di più. Si sono allungate un pochino le giornate, io sono molto meno depressa e repressa di com'ero un paio di mesi fa, sono tornata in patria, quando dico patria e penso all'Italia mi vien subito da ridere come un'isterica però la amo, l' Italia. E' un po' come una donna bella ma completamente fuori di testa che se la corteggi non ti da nessuna sicurezza e poi ti sorprende. Almeno, io la vedo così la signora Italia che si veste Armani e compra l'insalata al supermega discount perchè non ha più i soldi per mangiare. Ahi me mi. Ora pubblico perchè la macchina infernale qui sta per svenire dato che ha già finito la batteria, altro che note-book la mia agenda diario si scarica solo una volta all'anno, anzi la scarico io cioè la butto via sennò lei rimarrebbe intera nei secoli dei secoli, mica si polverizza ogni due ore...tecnologia canaglia.
Saluti

3 commenti:

ML ha detto...

dai che è quasi primavera,via tutte le depressione!!!!

Chiara Borghi ha detto...

per fortuna, perchè l'inverno è stato pessimissimo anche se con i suoi lati positivi

Carlo Molinaro ha detto...

Tutto passa e arrivano cose nuove. Un abbraccio.